Bondeno, brucia plastica e cartone in campagna: denunciato

Imprenditore agricolo scoperto dai carabinieri forestali

BONDENO. Voleva disfarsi dei rifiuti prodotti con la propria azienda mescolandoli a scarti vegetali ma è stato scoperto e denunciato. Guai per un 61enne di Bondeno che, raggiunto dai carabinieri forestali di Bondeno, è stato denunciato per il reato previsto e punito dall’art. 265 bis del codice dell’Ambiente. Nei giorni scorsi i militari durante un controllo del territorio sono stati attirati da una colonna di fumo, hanno raggiunto il punto esatto e hanno visto che a bruciare non erano solo sterpaglie. Nel rogo c’erano, insieme a rami e fogliame, anche materiale plastico, metallico e cartoni da imballaggio. Il titolare dell’azienda agricola, giunto poco dopo sul posto, ha cercati di giustificarsi dicendo che aveva la necessità di distruggere alcune piante. Non si trattava solo di scarti vegetali e per questo è stato denunciato.