Festa della Repubblica a Ferrara, il programma. Modifiche alla viabilità

Le celebrazioni a Ferrara per la Festa della repubblica nel 2019

Mercoledì 2 le celebrazioni si apriranno alle 9 e proseguiranno per l'intera giornata. Attenzione ai divieti di circolazione

FERRARA.  In occasione delle celebrazioni in programma nel centro storico di Ferrara per il 75°Anniversario della Repubblica, mercoledì 2 giugno  saranno in vigore alcuni provvedimenti di modifica della viabilità, in:
- corso Porta Reno, nel tratto compreso tra via Vaspergolo e piazza Trento Trieste: divieto di circolazione e di fermata ambo i lati (ammessi i veicoli al seguito manifestazione) dalle 7 alle 12;
- piazza della Cattedrale. corso Martiri della Libertà, piazza Trento Trieste divieto di transito e di fermata per tutti i veicoli dalle 9 alle 10,30.

Inoltre, in occasione della cerimonia di scoprimento della targa dedicata ad Alda Costa, dalle 8 alle 10 del 2 giugno, in
- via Fossato dei Buoi è istituito il  divieto di fermata dal numero civico 13 al numero 15 (ammessi i veicoli delle Autorità) e divieto di circolazione in tutta la via per il tempo strettamente necessario allo scoprimento della targa.


Ecco il programma delle celebrazioni

ore: 9  a  Palazzo Giulio d’Este: Imbandieramento della facciata del Palazzo del Governo, a cura dei Vigili del Fuoco di Ferrara

ore: 9,30,  via Fossato dei Buoi 3: scoprimento lapide dedicata ad Alda Costa

ore: 10, Piazza Trento e Trieste, deposizione della corona d’alloro del Prefetto della provincia di Ferrara al Monumento della Torre della Vittoria in Piazza Trento Trieste, insieme al Sindaco  e alla massima autorità militare della provincia (Comandante Coa di Poggio Renatico) . Un trombettiere dell'Aeronautica suonerà Il Silenzio in presenza di un contenuto numero di autorità e di una rappresentanza delle Associazioni combattentistiche e d’arma, nel rispetto delle misure anticovid-19.

ore: 10,45,  Palazzo Giulio d’Este: consegna onorificenze al “Merito della Repubblica Italiana”, cui seguirà  un intervento dello storico Michele d’Andrea dal titolo “Spigolature onorifiche”

ore: 16, Aeroporto “G. Fabbri”: esibizione a cura della Scuola Paracadutismo Ferrara: lancio paracadutisti con bandiera italiana più grande d’Italia

ore: 18, Palazzo Giulio d’Este: cerimonia di consegna delle Medaglie d’onore del Presidente della Repubblica agli ex internati militari e civili nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto durante il secondo conflitto mondiale; a seguire: premiazione del concorso dedicato agli studenti delle scuole medie di II grado di Ferrara e provincia “Le Madri Costituenti”