Open Day notturni con Johnson & Johnson: nel Ferrarese 1.700 posti esauriti in due ore

Vaccinazioni. Dal 7 al 13 giugno le somministrazioni per la fascia 18-39, la prenotazione è obbligatoria

FERRARA. Sono bastate poche ore per registrare il tutto esaurito anche per i sette “open night” programmati dall’Asl di Ferrara per chi desiderava vaccinarsi in orario serale alla fiera di Ferrara. Erano 1.750 le dosi di Johnson & Johnson disponibili grazie a sedute vaccinali straordinarie programmate da oggi (lunedì 7) e domenica 13 compresi, dalle 20 alle 24.

“Ferrara e la sua provincia stanno rispondendo con profonda responsabilità alla campagna vaccinale. Dando un fortissimo segnale di vicinanza e coerenza agli operatori sanitari che stano lavorando allo strenuo delle proprie forze in questa emergenza sanitaria per contrastare la diffusione del Covid 19”. Queste le parole della direttrice Monica Calamai, in visita all’hub vaccinale di Ferrara Fiere per ringraziare personalmente gli operatori al lavoro che continuano a dimostrare grande professionalità e spirito di sacrificio.

Il meccanismo adottato è sempre lo stesso: le persone di età compresa tra 18 e 39 anni hanno potuto prenotarsi sul sito www.ausl.fe.it , cliccando sull’apposito banner. Nessuna vaccinazione possibile a chi si presenta in Fiera senza appuntamento.

Chi avesse prenotato e dovesse cambiare idea, è pregato di inviare una mail con nome, cognome, codice fiscale ed estremi dell’appuntamento che aveva fissato, all’indirizzo info.vaccinazionicovid19@ausl.fe.it . Si precisa che tale indirizzo non serve per cambiare appuntamento o per chiedere informazioni, ma solo per informare che si vuole disdire la propria prenotazione.