Cade dalla scala a 85 anni mentre raccoglie ciliegie

Il fatto accaduto a Sabbioni di Pescara, per l'anziano interviene l'elicosoccorso  e ora si trova in ospedale a Cona, ma le sue condizioni non sono gravi. Aveva appoggiato la scala ad un ramo che si è spezzato facendolo cadere a terra.

Cade dalla scala a 85 anni per raccogliere le ciliegie

FERRARA – Stava raccogliendo le ciliege dall’albero, nel campo di un conoscente a Sabbioni di Pescara: ha appoggiato male la scala e una volta che stava salendo la scala è scivolata facendolo cadere a terra: un fatto non straordinario, “stagionale” visto che infortuni di questo tipo sono tanti in questo periodo, ma il fatto straordinario è dovuto all’età del raccoglitore, 85 anni.


L’anziano dopo la caduta da un paio di metri da terra, è stato subito soccorso: era cosciente, non aveva lesioni evidenti importanti, ma dopo l’allarme scattato in seguito alla caduta è stato fatto intervenire l’Elisoccorso e un’ambulanza del 118. L’anziano è stato così trasferito all’ospedale di Cona in osservazione, e le sue condizioni sono buone, ma per precauzione verrà sottoposto – vista proprio l’età ad una serie di controlli.
L’elicottero intervenuto è atterrato in un campo di grano vicino al campo degli alberi di ciliege, allarmando tutta la zona.
L’anziano che abita a Sabbioni di Pescara, poco distante, era andato nel campo di un conoscente a raccogliere le ciliege ormai mature. Dalla prima ricostruzione – poi anche i carabinieri sono intervenuti per accertare l’accidentalità del fatto – aveva appoggiato la scala su un ramo e mentre saliva, però la scala è scivolata poiché il ramo non avrebbe retto il suo peso, e l’anziano è caduto a terra rovinando proprio sulla scala. Poi i soccorsi e l’intervento dell’Elisoccorso.