Ferrara, atti osceni sul treno: 10mila euro di multa

L'episodio è avvenuto su un convoglio diretto a Bologna

FERRARA. Un 35enne di origini marocchine ha compiuto atti osceni sul treno regionale diretto da Ferrara a Bologna. Sedutosi in un vagone di fronte a una coppia brasiliana il 35enne ha iniziato a fissare insistentemente la donna e poi ha cominciato a toccarsi le parti intime. La coppia si è allontanata per chiedere aiuto. Il capotreno ha poi informato gli agenti di polizia di quanto avvenuto e una volta sceso il cittadino è stato denunciato per atti osceni e multato per 10mila euro.