Contenuto riservato agli abbonati

Ferrara, muore in moto agente di polizia penitenziaria. I colleghi addolorati

Tragedia sulla transpolesana: Giovanni Piras aveva 61 anni, ferrarese d’adozione, abitava  a Canaro. «Poliziotto calmo  ed esperto». Lavorò prima  al Piangipane poi all’Arginone

FERRARA. Abitava a Canaro ma era ferrarese, avendo lavorato per decenni nel carcere cittadino, prima in quello di via Piangipane poi all’Arginone. Una volta in pensione aveva gestito il Centro addestramento cani di via Canalbianco, nella zona di Ferrara nord.

Giovanni Piras, 61anni, agente di polizia penitenziaria in pensione, è morto sabato sera in sella sua moto, sulla Transpolesana. Piras abitava a Canaro e aveva tre figli, Michael, Miriam e Melania: sabato sera si trovava lungo la Transpolesana, all’altezza di Vigo di Legnago, quando – la dinamica è in corso di accertamento – è caduto dalla moto assieme all’amico che viaggiava con lui su un’altra motocicletta. La dinamica è ancora al vaglio della polizia stradale di Verona, e uno dei due amici caduto a terra è rimasto ferito sul ciglio della strada. Per Piras nell’impatto dopo la caduta non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo. Il ferito è stato trasportato all’ospedale di Legnago, mentre sono ancora in corso gli accertamenti per capire la dinamica del tragico incidente. Piras aveva svolto per anni servizio come agente di Polizia penitenziaria all’interno del carcere di Ferrara e la notizia della sua scomparsa ha fatto subito il giro degli amici e degli agenti della Polpenitenziaria, i più anziano ed esperti come Piras e i giovani con cui aveva lavorato.

Uno di questi interpellato ieri sera, ancora scosso lo ricordava così: «mi ha insegnato lui il mestiere, difficile, di agente penitenziario». Aveva fatto servizio in tutta Italia da Torino, all’Asinara e Ferrara dove ha lavorato fino ad anni fa andando in pensione. «Lo ricordo come una bravissima persona, sempre calma, soprattutto in questo nostro mestiere: siamo addolorati della sua scomparsa». –

© RIPRODUZIONE RISERVATA