Pronta la convenzione tra Copparo e Jolanda per il ponte Barchessa

SANT’APOLLINARE. La Regione non ha rilevato preventivamente alcuna osservazione rispetto alla correttezza delle procedure finanziarie, contabili e di rendicontazione previste nella bozza di convenzione tra il Comune di Copparo e il Comune di Jolanda di Savoia per l’attuazione dell’intervento di demolizione e ricostruzione del ponte sul Canale Leone. Il documento, che potrà così affrontare l’iter per giungere all’approvazione nei due consigli, è necessario per definire gli importi a carico di ciascuna municipalità, suddividendo il costo al 50% e sottraendo il finanziamento regionale di 491mila euro, che copre oltre la metà dei costi complessivi dell’opera, pari a 802mila euro.

Ciò determinerà l’approvazione delle relative variazioni al piano investimenti e al programma delle opere pubbliche 2021/23, presumibilmente nel mese di agosto. L’amministrazione comunale di Copparo ha già individuato le risorse disponibili da applicare al rifacimento del ponte della Barchessa, per poco più di 173mila euro, dall’avanzo libero del bilancio.


Il percorso proseguirà con la procedura di affidamento del progetto definitivo ed esecutivo, direzione lavori, coordinamento sicurezza e indagini geologiche a studio tecnico specializzato e con la realizzazione di tutte le indagini e rilievi propedeutici appunto alla redazione della progettazione per il totale abbattimento del ponte e la sua riedificazione nella stessa posizione, con un carico massimo di 50 tonnellate. Ne seguirà la redazione del progetto definitivo e la richiesta dei pareri (autorizzazione paesaggistica, parere del Consorzio di bonifica, autorizzazione sismica, ecc.), ottenuti i quali le giunte di Copparo e di Jolanda potranno approvarlo. Il successivo passaggio sarà la redazione del progetto esecutivo e la sua approvazione. Solo allora si potrà dare l’avvio alla gara con procedura negoziata per l’esecuzione dei lavori e alle relative procedure di affidamento, attraverso le verifiche fino alla sottoscrizione del contratto. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA