Altro balzo dei positivi (+78) e il Sant'Anna aggiunge 6 posti Covid

Il bollettino registra 8 ricoveri, uno dei quali in terapia intensiva. Boom di contagi anche in regione (+700)

FERRARA. L'ascesa - da quasi un mese - del numero dei contagi a Ferrara e provincia non si arresta e anzi accelera. Per trovare il numero di nuovi positivi registrati dal bollettino di oggi (31 luglio), 78, bisogna risalire allo scorso aprile, quando ancora stava imperversando la terza ondata. I segnali della quarta ondata, di cui si parla in questi giorni, si stanno manifestando giorno dopo giorno e l'ipotesi trova conforto nel numero dei ricoveri (casi gravi) anch'essi in crescita. Oggi sono otto, sette dei quali nei reparti per pazienti Covid positivi dell'ospedale di Cona (1 residente di Argenta, 2 di Fiscaglia e 4 di Ferrara) e uno in Terapia intensiva (una persona di Ostellato trasferita da un reparto per Covid positivi).

L'ingresso in Terapia intensiva è il primo da alcune settimane a questa parte e conferma che l'aumento dei contagi trascina con sè anche i casi più gravi, che se aumentano in modo molto rapido comportano poi un repentino adeguamento dell'organizzazione ospedaliera. Proprio oggi il Sant'Anna ha aumentato il numero dei posti letto del reparto di Malattie infettive Covid, aggiungendo 6 unità. Attualmente nell'area Covid del Sant'Anna sono ospitati 24 pazienti (ce n'erano 6 pochi giorni fa) e il  numero dei posti letto della sezione Covid è stato innalzato a 32 (compresi i 4 posti della pediatria-ostetricia Covid), oggi liberi. 

Anche in regione il numero dei positivi ha fatto segnare un notevole balzo in avanti: il bollettino riporta 700 nuovi contagi e nessun decesso (Ferrara compresa).