Altri 49 contagiati ma scende la pressione sui ricoveri Covid

Due le persone finite nei reparti per pazienti che hanno contratto la pandemia. Oltre 208mila  i vaccinati con due dosi in provincia

FERRARA. Risalgono i contagi, e arrivano a 49 nel bollettino di oggi (21 agosto), ma rallentano i ricoveri (2) e nessun decesso. Il numero dei nuovi positivi si riporta di nuovo vicino a cinquanta, un valore superato diverse volte nelle ultime settimane ma che da alcuni giorni risulta meno frequente nei bollettini sanitari. In effetti questa parte della curva pandemica (contagi) sta iniziando a rallentare.
I tamponi negativi sono stati 211, mentre nessun positivo risulta legato a focolai. A Comacchio in piena stagione turistica risultano ben 17 casi contro i 7 di Ferrara; in provincia si tratta soprattutto di episodi sporadici, spiegano Asl e Sant’Anna. Resta alto il numero di persone entrate in isolamento domiciliare (183) mentre ne sono uscite 156, i guariti (pazienti con tampone negativo) sono 61.
Resta ancora alta la pressione sui posti letto Covid dell’ospedale Sant’Anna, in terapia intensiva sono 7 quelli occupati sugli 8 attualmente allestiti, in totale in area Covid sono 46 i pazienti su 50 posti disponibili. Il 20 agosto l’Asl ha eseguito nei centri vaccinali della provincia 2. 214 vaccinazioni, di cui 1.515 prime dosi e 699 seconde dosi. I vaccinati con due dosi ora sono oltre 208mila in provincia.

IN REGIONE
In regione si sono registrati 622 casi positivi su un totale di 28.027 tamponi eseguitio e due decessi, uno nel Parmense e uno a Forlì-Cesena. L’età media dei contagiati è di 34 anni.
<SC1038,169> RIPRODUZIONE RISERVATA