Jolanda di Savoia, sottraeva energia elettrica alla vicina: scoperto e denunciato

La donna insospettita dalle bollette, l'uomo dovrà rispondere di furto aggravato

JOLANDA DI SAVOIA. Un uomo stato denunciato per furto aggravato perché sorpreso a rubare energia elettrica dalla vicina di casa tramite allaccio abusivo. I carabinieri di Jolanda di Savoia hanno messo fine alla pratica lunedì 23 agosto. Verso le otto una pattuglia impegnata nel regolare controllo del territorio è stata raggiunta da una signora che ha detto ai militari di avere qualche dubbio sugli effettivi consumi dell’energia elettrica da parte dell’anziana madre; negli ultimi mesi, infatti, le bollette erano state troppo alte. I militari giunti sul posto si sono accorti subito di un allaccio abusivo nel contatore della madre della donna. Dagli accertamenti è emerso che l’autore dell’allaccio abusivo era un vicino della vittima che si è giustificato dichiarando di sottrarre energia elettrica all’anziana donna da circa 6 anni a causa delle sue precarie condizioni economiche. I carabinieri, oltre a denunciarlo, si sono assicurati il ripristino della regolare erogazione di energia elettrica all’anziana donna e la messa in sicurezza del locale contatori il tutto mediante personale tecnico della società Enel.