Asfalto nuovo per 150 chilometri su 760 Strade, il piano poliennale della Provincia

La mappa degli investimenti straordinari che riguardano 35 strade ferraresi con interventi fino al 2024 



Quasi 150 chilometri di strade da asfaltare sui 760 di attuale competenza dopo che dallo scorso aprile una novantina di chilometri è passata sotto la gestione statale dell’Anas.


La Provincia di Ferrara è impegnata fino al 2024 in un piano pluriennale di asfaltature che riguarderanno 35 strada ferraresi, in pratica la metà di quelle di sua competenza. Sono stati 4,5 i milioni di euro che la Provincia ha investito nel 2021, per i lavori di manutenzione straordinaria. Di questi, 4 milioni sono fondi statali (che saliranno a 6 milioni nel 2022 e 2023) e 500 mila finanziati dalla Regione Emilia-Romagna (compresi i rimborsi per frane e calamità, come alluvioni e trombe d’aria).

A questi si aggiungono 2 milioni di risorse che l’amministrazione provinciale mette a disposizione dal proprio bilancio per interventi di manutenzione ordinaria: ripresa buche, sfalci erba, potature, impianti di illuminazione, segnaletica, guard rail, piano neve e ispezioni a ponti e cavalcavia.

Piano asfalti

Gli interventi programmati riguardano Sp 1 Via Comacchio per 5,1 km con inizio quest’anno e proseguimento nel 2022;

Sp 2via Copparo per 6 km con inizio quest’anno e proseguimento nel 2024;

Sp 4 Copparo-Migliarino per 4,2 km con inizio quest’anno e proseguimento nel 2024;

Sp 6 Cento-Finale per 7,9 km con inizio quest’anno e proseguimento nel 2022, 2023 e 2024;

Sp 7 Zenzalino per 2,2 km con inizio nel 2023;

Sp 8 di Poggio Renatico per 3,2 km con inizio nel 2022 e proseguimento nel 2023 e 2024;

Sp 9 Bondeno-Casumaro per 0,9 km da effettuare entro il 2021;

Sp 10 Filo-Longastrino per 3,7 km con inizio nel 2022 e proseguimento nel 2024;

Sp 12 Bivio Pampano-Ariano per 11,4 km con inizio nel 2022 e proseguimento nel 2023;

Sp 13 Casumaro Pilastrello per 1,7 km con intervento nel 2022;

Sp 15 Via del Mare per 21,1 km con inizio quest’anno e proseguimento nel 2022 e 2023;

Sp 16 Copparo-Codigoro per 9,3 km con inizio quest’anno e proseguimento nel 2022;

Sp 17 Jolanda-Berra per 2,5 km con intervento nel 2023;

Sp 20 Ferrara-Formignana per 4,2 km con inizio nel 2023 e proseguimento nel 2024;

Sp 21 Lagosanto-Vaccolino per 3 km intervento nel 2024;

Sp 22 Bivio Passo Segni-Correggio per 4,1 km intervento nel 2023;

Sp 25 Poggio Renatico-Santa Maria Codifiume per 3,1 km con inizio quest’anno e proseguimento nel 2022;

Sp 28 Tresigallo-Jolanda per 2,3 km intervento nel 2022 e proseguimento nel 2024;

Sp 29 Portomaggiore-Raffanello per 3,2 km con intervento nel 2022 e proseguimento nel 2023;

Sp 31 Strada Luigia per 0,8 km con intervento nel 2023;

Sp 34 Sant’Agostino-Buonacompra per 2,9 km con intervento entro il 2021;

Sp 37 San Nicolò-Masi Torello per 3 km con inizio quest’anno e proseguimento nel 2023;

Sp 38 Strada Cardinala per 2,5 km con inizio nel 2022;

Sp 40 Argine Luia per 0,6 km con inizio nel 2022;

Sp 45 Bondeno-Finale-Emilia per 2,4 km con inizio quest’anno e proseguimento nel 2022, 2023 e 2024;

Sp 46 Cento-Alberone per 2,9 km con inizio nel 2022 e proseguimento nel 2024;

Sp 47 Ponte Nero-Ponte Accursi per 1 km intervento nel 2022;

Sp 48 Portomaggiore-Argenta per 2 km intervento nel 2022 e proseguimento nel 2023;

Sp 50 Vigarano Mainarda-Poggio Renatico per 1,5 km con inizio quest’anno e proseguimento nel 2022 e 2024;

Sp 53 Codigoro-Lagosanto per 5,2 km interventi nel 2022;

Sp 54 Codigoro-Pomposa-Volano per 5,2 km con inizio quest’anno e proseguimento nel 2024;

Sp 66 San Matteo della Decima per 6,8 km con inizio quest’anno e proseguimento nel 2023;

Sp 68 di Codigoro per 2,1 km intervento nel 2024;

Sp 69 strada Virgiliana per 7,2 km con inizio quest’anno e proseguimento nel 2022 e 2023;

Sp 70 Cispadana per 1,1 km con inizio quest’anno.

Il totale di interventi quadriennali a carico dell’amministrazione provinciale per i nuovi asfalti è di 146, 8 chilometri di asfaltature così suddivisi: 43,3 km nel 2021; 39,6 km nel 2022; 42,1 km nel 2023 e 21,7 km nel 2024.