Da oggi hub vaccinali a pieno regime

Il traguardo del mezzo milione in provincia di Ferrara sempre più vicino. Iniziative speciali anche nelle fiere paesane

Il traguardo del mezzo milione di vaccinazioni in provincia di Ferrara appare sempre più vicino e per centrare tale traguardo, da oggi, i cinque hub vaccinali della provincia di Ferrara riprendono le attività a pieno ritmo.

Dopo la recente rimodulazione degli orari e dei giorni di apertura, resasi necessaria al fine di ottimizzare il più possibile le risorse a disposizione, gli hub di Ferrara, Codigoro, Argenta, Comacchio e Cento tornano a essere operativi tutti i giorni, sia per le vaccinazioni programmate (con appuntamento) sia per gli accessi diretti (senza appuntamento).


A pieno ritmo

L’Ente Fiera rimane aperto dal lunedì alla domenica dalle ore 8 alle 20; mentre la palestra Centro Studi a Codigoro, il centro sociale Torre di Primaro ad Argenta e la Cittadella dello Sport a Comacchio saranno attivi tutti i giorni dalle 8 alle 14; il Centro Pandurera a Cento dalle 14 alle 20. I centri vaccinali nelle Case della salute di Ferrara, Copparo, Portomaggiore e Bondeno, concentreranno le sedute vaccinali nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato per garantire la somministrazione delle seconde dosi programmate e anche delle prime dosi. L’Asl tra l’altro ha appena prorogato fino al 31 ottobre l’utilizzo degli spazi di Ferrara Fiera, della Pandurera e dei locali comunali di Argenta, dopo quella data si vedrà cosa fare.

“On the road”

L’apertura dei centri vaccinali si affianca alle opportunità “on the road” alle fiere di paese. Si ricordano quindi le vaccinazioni libere ad accesso diretto in occasione della Fiera ad Argenta (oggi dalle 18 alle 22 al centro sociale); Poggio Renatico (18, 19 e 29 settembre in una sede in corso di definizione); Portomaggiore (18 e 19 settembre dalle 18 alle 24 presso la Casa della Salute) e Copparo (dal 23 al 26 settembre presso la Casa della Salute).

In farmacia

Sul fronte delle vaccinazioni in farmacia, la probabile partenza prevista per domani. Le 15 farmacie ferraresi che hanno dato la disponibilità per la somministrare dei vaccini sono in attesa di notizie sugli approvvigionamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA