Orietta Berti stasera canta in piazza. E domani c’è Tozzi

Ricco programma di fine estate organizzato dal Carnevale Manservisi: «Pronti a divertirci nonostante le difficoltà»

CENTO. Orietta Berti e Umberto Tozzi saranno i protagonisti di questo fine settimana in piazza a Cento.

Grandi artisti di successo, spettacoli e laboratori creativi, intrattenimento e comicità: sono questi i componenti del ricco programma della Festa di fine estate, organizzato da Cento Carnevale d’Europa e Manservisi Eventi con il patrocinio di Mibact, Regione, Comune di Cento e Fondazione Teatro Borgatti. A partire dalle 17 e fino alla mezzanotte, sono previste tante iniziative ad ingresso gratuito e rivolte ad ogni fascia d’età, per salutare nel migliore dei modi la stagione estiva e riempire ancora una volta il centro storico di Cento di vitalità.


L’ORIETTA NAZIONALE

Quella che inaugura stasera, anche in caso di pioggia, sarà la prima delle quattro serate durante le quali un grande cast di artisti di fama nazionale sapranno regalare spensieratezza, divertimento e ottima musica.

Stasera ad aprire la kermesse musicale, dalle ore 21.30 sul palco allestito in piazza Guercino, sarà l’indomita Orietta Berti, regina indiscussa di questa estate, che dopo l’ennesima partecipazione al Festival di Sanremo proporrà un travolgente concerto fatto di successi del passato e le ultime hit, compreso il tormentone “Mille”, brano realizzato assieme a Fedez e Achille Lauro. Quella che si annuncia è una serata travolgente, come è del resto Orietta Berti.

LA GLORIA DI TOZZI

Domani sera sarà invece la volta di Umberto Tozzi, visto di recente al Ferrara Summer Festival, con un concerto che promette emozioni indimenticabili e successi unici, a partire dall’intramontabile “Gloria”. Sul palco, i due grandi artisti saranno affiancati dal patron Ivano Manservisi, da Patrizia Po, Alessandro Ramin e Stefania Cento.

E tutto intorno, a colorare corso Guercino, dalle 17 alle 24, sarà festa con artisti di strada, performer, ballerine e percussionisti brasiliani a suggellare lo storico gemellaggio di Cento Carnevale d’Europa con il Carnevale di Rio de Janeiro. Le società carnevalesche saranno ancora una volta protagoniste con laboratori in cartapesta dedicati ai più piccoli.

l’organizzatore

«Siamo tutti concentrati sui preparativi – riferisce tra un incontro organizzativo e l’altro Riccardo Manservisi –. Dagli aspetti tecnici a quelli burocratici, dal service al rispetto delle norme antiCovid, sono davvero tante le questioni a cui pensare per realizzare questo grande evento, che deve essere comunque all’insegna del divertimento e al contempo della sicurezza. Sul palco due grandi artisti che sapranno regalare al pubblico grandi emozioni. Speriamo che il meteo sia clemente, ma in ogni modo lo spettacolo andrà avanti. Nonostante le mille difficoltà e dopo quasi due anni di sospensione del Carnevale di Cento, siamo contenti di poter ripartire portando in scena evento di ottima qualità, che peraltro sarà a ingresso gratuito per arrivare a più persone possibile».

IL PROSSIMO WEEKEND

E non è finita. La Festa di fine estate proseguirà anche il prossimo fine settimana: “Ancora due grandi artisti a Cento – sottolinea Manservisi – sabato 25 settembre torna Noemi, altra protagonista del Ferrara Summer Festival, mentre domenica 26 salirà sul palco di Cento Paolo Cevoli, emblema della comicità romagnola. E in chiusura lo spettacolo piromusicale, realizzato da Martarello Group nel suggestivo piazzale della Rocca”.

Beatrice Barberini

© RIPRODUZIONE RISERVATA