Covid, curva in discesa: 20 contagi e un ricovero Dimessa giovane di 21 anni

Nessun decesso in provincia Somministrate altre 900 prime e seconde dosi La terza assunta da 21 persone dopo le 71 di lunedì

Nessun decesso, un ricovero all’ospedale Sant’Anna (un paziente proveniente da fuori provincia) e venti nuovi positivi al Coronavirus. Questo ha registrato il bollettino di ieri nel Ferrarese, quando si sono contati anche 149 nuovi casi di isolamento domiciliare, 13 ingressi in sorveglianza telefonica e 74 persone uscite da isolamento e sorveglianza.

Le persone clinicamente guarite, ovvero negative al tampone, sono state quattordici. L’età media (dato regionale) dei nuovi positivi è di 37 anni e due mesi, sette nuovi contagi sono riconducibili a focolai, gli altri 13 a casi sporadici. Dei 20 contagiati 13 sono asintomatici e 7 sintomatici. Sono stati 237 i tamponi negativi. Continua quindi il trend in discesa della quarta ondata che prosegue da circa un mese e delinea un rallentamento della capacità di diffusione della pandemia sul territorio, un andamento emerso anche a livello regionale.


Il flusso dei ricoveri, decisamente in frenata, ha allentato la pressione sui posti letto ospedalieri: nel Sant’Anna, su 57 letti in area Covid quelli occupati sono 32, nella Lungodegenza dell’ospedale del Delta i posti liberi sono 4 su 10. Dall’ospedale di Cona è stata dimessa una giovane di 21 anni, di Riva del Po. Tra i 14 guariti, il numero maggiore (6) risiede a Ferrara. Nessuna novità sul numero dei positivi nelle aziende sanitarie: 1 nelle strutture nell’Asl e 1 al Sant’Anna.

In regione

In Emilia Romagna sono stati 257 i nuovi casi di Covid e 4 i decessi: un 36enne di Modena, un 99enne nel Riminese, un 81enne delle provincia di Parma e un 69enne della zona di Forlì. Sono stati 30.903 i tamponi eseguiti, con un basso tasso di positività, dello 0,8%. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13.444.

I pazienti ricoverati nelle terapie intensive sono 49 (+1), 414 quelli negli altri reparti Covid (+4).

VaccinazionI

Martedì scorso sono state 900 le iniezioni di vaccino somministrate in provincia: 266 prime dosi, 703 seconde dosi. A completare il ciclo sono stati finora oltre 228mila ferraresi. Sono state 21 le dosi addizionali (dopo le 71 di lunedì), assunte dalle categorie più fragili (2mila utenti per la prima fase, più altri 75/80mila previsti per quelle successive).

© RIPRODUZIONE RISERVATA