Ferrara, ospita un’amica in crisi. E lei con un complice gli porta via 47mila euro

Coppia denunciata per furto

FERRARA. Una ragazza in difficoltà, una casa piena di soldi, un amico-complice, un colpo da 47mila euro. Questi gli ingredienti di una vicenda che ha ancora molti punti da chiarire e sulla quale sono in corso accertamenti da parte della squadra mobile.

Tutto parte dalla denuncia di un pakistano di 36 anni, che si è rivolto alla polizia per segnalare di aver subito il furto di una grossa somma di denaro. L’uomo ha raccontato di avere ospitato per qualche tempo una donna rumena a casa sua, che gli aveva chiesto aiuto perché, a suo dire, si trovava in difficoltà economiche. Ma un giorno che lui non era in casa, la donna ha fatto entrate un suo connazionale, e i due hanno fatto man bassa, rubando denaro contante per 47mila euro e alcuni monili in oro.


Gli agenti della squadra mobile hanno avviato subito le indagini, compiendo un sopralluogo e raccogliendo elementi utili alla soluzione del caso. Questo, insieme alla testimonianza del derubato e alla descrizione dei due complici, ha consentito ai poliziotti di risalire all’identità della coppia: una ragazza di 27 anni e un uomo di 40, entrambi denunciarti per furto.

Ma gli accertamenti non sono conclusi, perché restano ancora alcuni punti da chiarire per ricostruire la dinamica dei fatti. A partire dalla presenza di una somma così importante in casa, informazione di cui la donna era con tutta probabilità in possesso e che appare come il vero motivo della richiesta di ospitalità. L’uomo inoltre non aveva avuto timore di lasciare l’ospite in casa da sola, pur tenendo nell’abitazione così tanto denaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA