Contenuto riservato agli abbonati

Cadono pezzi dal ponte, auto danneggiata. Proteste per la mancanza di informazioni

Segnalazione sulla statale 16, chiuso un tratto di strada.  Intervento di vigili del fuoco, polizia locale e tecnici Anas.

Ss16, chiuso tratto sotto ponte di Gorgo. Code e proteste: nessuna informazione

CORGO. Torna il problema ponti sulla statale 16, una sorta di tallone d’Achille per questa arteria che già in passato ha sofferto di problemi relativi alle infrastrutture che attraverso l’Adriatica.

Nella tarda mattina di ieri è arrivata la segnalazione di un automobilista che era in transito sulla statale 16 in direzione Argenta. Passando sotto il ponte cavalcavia di via Ca’ Rossa all’altezza del chilometro 84,  nella zona di Gorgo, alla periferia di Ferrara, calcinacci si sono staccati dal ponte cadendo in strada e uno in particolare ha colpito la vettura in transito, per fortuna senza cagionare feriti e provocare uscite di strade.

Il controllo

Sono stati quindi allertati immediatamente i vigili del fuoco e poi gli agenti della polizia locale che hanno provveduto ad informare l’Anas, l’azienda statale che gestisce la strada Adriatica. Sono state effettuati i rilievi e come primo provvedimento per mettere in sicurezza la struttura e soprattutto la viabilità sottostante per evitare che altri mezzi e persone potessero essere colpita da ulteriori distaccamenti. In particolare è stata fatta una deviazione per gli automezzi che sono diretti verso sud est in direzione Portomaggiore-Argenta, mentre è stato garantito l’accesso sotto il ponte per i veicoli diretti verso Ferrara perché dopo una prima indagine quella parte del ponte non è stata considerata a rischio di distacco di frammenti. Nelle prossime ore verranno presi altri provvedimenti in modo da monitorare meglio la struttura e garantire la massima sicurezza alla viabilità, in una delle artiere provinciali più trafficate.

Il ponte rotto nel 2005

Quando si parla di problemi ai ponti sul tratto ferrarese della statale 16 il pensiero corre sempre al 2005 quando un camion in transito andò a sbattere con la sommità del carico contro il ponte provocando gravi danni alla struttura che è stata prima demolita e poi ricostruita dopo quasi 10 anni alla fine del 2014.

© RIPRODUZIONE RISERVATA