Nuova frenata del Covid: un ricovero e sette positivi

Nessun decesso in provincia, 75 persone sono entrate isolamento domiciliare. Somministrate altre 2.244 dosi di vaccino

FERRARA. Un ricovero al Sant'Anna e sette nuovi contagi. Numeri ancora al ribasso nel bollettino provinciale di oggi (28 settembre), con zero decessi in provincia. In ospedale è entrato un nuovo paziente, di Comacchio, i posti letto occupati restano stabili (24 su 45) e in terapia intensiva sono 4 su 9. Risulta un paziente, il 25°, nella Pediatria Covid. Il maggior numero di ricoverati, a Cona, sono di Ferrara (14), a cui si aggiungono 2 pazienti residenti ad Argenta, 2 a Comacchio, 2 a Portomaggiore e 1 a Bondeno, 1 a Comacchio, 1 a Ostellato, 1 con residenza sconosciuta e 1 da fuori provincia.

Anche all'ospedale del Delta il numero dei ricoverati risulta più basso rispetto al passato: 4 i posti liberi su 10 nella lungodegenza della struttura. I sette positivi sono stati riscontrati a fronte di 106 tamponi negativi. Tra i nuovi contagi, sono 2 i casi provenienti da focolai e 5 da casi sporadici; un positivo è rientrato dall'estero. Sono 2 i positivi asintomatici su 7. Il contatto ravvicinato con il virus (uno o più contagiato) ha imposto l'isolamento domiciliare a 75 persone (43  residenti a Ferrara, 7 ad Argenta e altrettanti a Comacchio, 6 a Cento e 5 a Copparo); 91 le persone uscite dall'isolamento. Un solo paziente dimesso dall'ospedale di Cona,di 50 anni; 25 le persone clinicamente guarite (con tampone negativo). In calo anche il dato regionale: 197 nuovi contagi e due decessi, uno in provincia di Piacenza e uno di Bologna.

VACCINAZIONI

Ieri sono state somministrate 2.244 vaccinazioni: 462 prime dosi e 1.667 seconde dosi. Sono state 115 le dosi "addizionali" (somministrate ai pazienti particolarmente vumnerabili, che in provincia sono circa 2mila). Il numero totale delle vaccinazioni è di 507.113: 269.823 prime dosi, 236.913 seconde dosi; 377 quelle addizionali. In regione sono state vaccinare con ciclo completo 3.108.018 persone.