Nuovi vigili del fuoco pronti a condurre mezzi nell’emergenza

BONDENO. Arrivare nel minor tempo possibile sul luogo di un soccorso non è un dato trascurabile, per questa ragione è fondamentale continuare a formare personale in grado di guidare i mezzi pesanti “in sirena”, ovvero in situazione di emergenza. Domenica scorsa si sono svolti a Bondeno, a tale proposito, gli esami finali del corso per le patenti di guida di terza categoria, abilitanti per i vigili del fuoco volontari che hanno preso parte al percorso formativo. Il corso si è concluso con una prova scritta e una pratica, alla presenza di una commissione ministeriale che è stata presieduta dal comandante provinciale dei vigili del fuoco, Antonio Giovanni Marchese, coadiuvato dall’ingegner Valter Tuzi e dall’Iae, Ruggero Tosi, con il supporto logistico dei volontari del distaccamento di via Guidorzi, guidati da Michele Marchetti. Al corso per l’abilitazione alla patente di terza categoria hanno preso parte in tutto dieci volontari, cinque per il distaccamento di Bondeno ed altrettanti per quello di Copparo, che hanno seguito le lezioni tenute dagli istruttori professionali Gianluca Magri e Giorgio Iacopetti. Un risultato, quello raggiunto grazie ai nuovi “patentati”, che aumenta l’operatività dei presidi volontari del territorio. I quali avranno ora nuovo personale abilitato a guidare i mezzi pesanti in fase di soccorso.

Mi.Pe.


© RIPRODUZIONE RISERVATA