Ferrara: segue le lezioni online con un computer rubato, studente nei guai

Il giovane denunciato per ricettazione, sorpreso nel parco Pareschi dai poliziotti della Mobile

FERRARA. Stava seguendo una lezione online con un computer rubato, e per questo ora è nei guai per ricettazione. Il giovane, 25 anni, è stato rintracciato dagli agenti della squadra mobile che stavano indagando sul furto del computer portatile avvenuto qualche giorno prima all'interno della facoltà di ingegneria.  Attraverso le analisi telematiche relative alla connessione a una rete  e da ulteriori riscontri, gli agenti hanno dunque constatato che il computer risultava connesso attraverso un account all’interno del parco Pareschi. Arrivati sul posto, hanno individuato un ragazzo di 25 anni con un computer portatile che seguiva una lezione on-line. Dai primi accertamenti è risultato che il pc era  proprio quello rubato. Lo studente  ha spiegato di averlo acquistato a Bologna da un  conoscente, ed è stato denunciato per ricettazione..