Sette seggi vanno al Pd FdI più Lega ferme a tre

CENTO. In attesa che Accorsi formi la sua giunta, l’esito del ballottaggio ha già fornito una certezza: la composizione del consiglio comunale.

Come stabilisce la legge elettorale, alla coalizione del nuovo sindaco spettano 15 seggi su 24. La ripartizione avviene sulla base dei consensi ottenuti dalle liste al primo turno.


Nella nuova maggioranza la forza più rappresentata sarà quindi il Partito democratico, con sette seggi: il cardiologo Mario Pedaci, il segretario comunale Pd Mattia Franceschelli, la presidente della biblioteca di Casumaro Paola Bergamini, Rosa Sandoni, Eleonora Salsini, Giacomo Longo e il presidente della consulta di Buonacompra Rossano Bozzoli. Poi sei seggi ad Attiva: Silvia Bidoli, il vicepresidente della civica di Renazzo Vito Salatiello, Nicol Tatti, Laura Riviello, l’ex assessore Matteo Fortini e Matteo Resca. Due per Cento SiCura: la presidente della consulta di Cento, Vanina Picariello, e Angelo Bonzagni.

Alle minoranze nove seggi, di cui sei alla coalizione di Toselli: oltre all’ex sindaco, ci saranno due consiglieri di Avanti Cento (Bruno Gerlando e l’assessore Beatrice Cremonini), poi due seggi a Fratelli d’Italia (l’ex presidente della consulta di Casumaro, Francesca Caldarone, e il coordinatore comunale di FdI, Alessandro Guaraldi) e uno alla Lega (Alex Melloni). Resta fuori Forza Italia.

Tre seggi vanno alla coalizione guidata da Marco Pettazzoni che sarà affiancato da altre due conferme in quota Orgoglio Centese, Elisabetta Giberti e l’ex presidente del consiglio Matteo Veronesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA