Il contagio nel Ferrarese, 8 positivi e 15 nuovi guariti

Nessun decesso, nessun ricovero: le misure e le vaccinazioni funzionano. E le terze dosi continuano a ritmo di quasi mille al giorno. In regione 4 decessi, dai 68 ai 91 anni: dall’inizio dell’epidemia, i morti sono stati 13.542.

FERRARA – Ancora numeri zero, sul fronte del contagio nel Ferrarese, per decessi e nuovi ricoveri i reparti Covid. Crescono, pur di poco i nuovi positivi, sono 8 nelle ultime 24 ore ad oggi (mercoledì 20 ottobre) a fronte dei 4 casi del giorno precedente. Otto casi rilevati dopo i tamponi a fonte di altri 141 negativi: di questi 8 positivi, 2 sono da focolai, sei da casi sporadici, e di questi 2 asintomatici: età media resta sui 41. 6 anni. Le persone entrate in isolamento domiciliare sono 64, zero quelle in sorveglianza telefonica, mentre 48 quelle uscite da controlli a casa e al telefono. Altra nota positiva, sono ben 15 le persone clinicamente guarite, e dal bollettino sul monitoraggio del personale sanitario, non risulta nessun dipendente positivo. Continua, infine, la campagna vaccinale che vede la accelerazione per la terza dose: nella giornata di ieri sono state 790, mentre 187 le prime dosi, e 254 le seconde: in tutto 1. 231.

Così in Regione


Anche in regione, l’andamento del contagio è sempre più attenuato: 247 nuovi positivi su 28. 611 tamponi eseguiti (0, 9%). Oltre mille guariti, mentre diminuiscono casi attivi (-809) e i ricoveri (-5). Le vaccinazioni a quota 6 milioni e 733 mila dosi somministrate.
E ancora, il 97, 3% dei casi attivi è in isolamento a casa, senza sintomi o con sintomi lievi. L’età media dei nuovi positivi è di 41, 6 anni. Il bollettino regionale registra anche quattro decessi: 1 in provincia di Piacenza (una donna di 85 anni), 2 in provincia di Parma (un uomo di 90 anni e una donna di 68) e 1 in provincia di Bologna (una donna di 91 anni). In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13. 542.
La situazione dei contagi nelle province vede Ravenna con 65 nuovi casi, seguita da Bologna (54); poi Rimini (27), Forlì (20), Cesena (18) e Modena (16); quindi Parma e Reggio Emilia (ciascuna con 13 nuovi casi), Piacenza e Ferrara (8 nuovi casi ciascuna) e infine il Circondario Imolese con 5 casi.


Purtroppo, si registrano i 4 decessi: 1 in provincia di Piacenza (una donna di 85 anni), 2 in provincia di Parma (un uomo di 90 anni e una donna di 68) e 1 in provincia di Bologna (una donna di 91 anni). In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 13. 542.
I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 31 (+2 rispetto a ieri), 296 quelli negli altri reparti Covid (-7). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 3 a Piacenza (invariato); 3 a Parma (+1); 2 a Modena (invariato); 13 a Bologna (invariato); 3 a Imola (invariato); 3 a Ravenna (invariato); 2 a Forlì (+1); 1 a Cesena (invariato); 1 a Rimini (invariato). Nessun ricovero a Reggio Emilia e a Ferrara (come ieri).