Ferrara. Nel bar niente Green Pass. Multati i titolari del locale

Nei guai per omesso controllo "Capricci senza glutine". Meno scuole con contagi

FERRARA. I titolari del bar “Capricci senza glutine”, in via Beethoven a Ferrara, sono stati sanzionati per omesso controllo del Green Pass. Sabato scorso gli agenti delle volanti hanno effettuato un controllo nel locale, dove era esposto un cartello che annunciava agli avventori: «Qui è sospeso per tutti il controllo del Green pass». Gli operatori hanno verificato che all’interno del bar erano presenti due avventori intenti a fare colazione. Le persone in questione, regolarmente munite di certificazione verde, affermavano di non essere state controllate dal personale presente dopo essersi accomodate nell’esercizio.


I titolari e gestori hanno dichiarato che pur rispettando le altre norme sul contenimento dell’emergenza Covid-19, quindi distanziamento e uso dei dispositivi di protezione, non effettuavano i controlli perché erano in attesa di una risposta del garante della privacy sulla legittimità dell’operazione. Il personale della Polizia amministrativa ha notificato ai coniugi la sanzione di quattrocento euro ciascuno.

Scuole

Si riduce nel Ferrarese il numero delle scuole in cui si registrano contagi. L’ultimo aggiornamento dell’Asl risale ieri: 3 scuole coinvolte nella settimana precedente, una d’infanzia (Distretto Centro nord), una primaria (Distretto Centro nord), una secondaria di 1° grado (Distretto Centro Nord). In seguito a segnalazione di positività di 2 alunni e 1 docente, scrive l’azienda sanitaria, sono stati testati con tampone molecolare in totale 50 alunni con riscontro di 4 casi secondari e 24 docenti senza riscontro di casi secondari; 36 alunni e 3 docenti sono stati posti in quarantena.