A Equiter una quota di Bonifiche Ferraresi per quasi 5 milioni

BF ha sottoscritto un contratto per la vendita dell’1,25% di Bonifiche Ferraresi a Equiter - Investimenti per il Territorio, già socia di BF con una partecipazione pari all’1,12%.Il corrispettivo per l’operazione che sarà riconosciuto alla holding del gruppo che fa capo a Jolanda di Savoia, pari ad 4.999.974,60 euro, consente di rilevare una plusvalenza di 1,7 milioni. L’operazione, che fa seguito quella del 30 giugno 2021 quando ci fu la vendita del 2,5% del capitale sociale della controllata di Bonifiche Ferraresi alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, è «funzionale ad un piano di valorizzazione della controllata Bonifiche Ferraresi mediante l’ingresso nel capitale sociale della medesima di uno o più soggetti» si legge nella nota della società. La condizione di queste operazioni è che BF mantenga il controllo dell’azienda agricola di Jolanda.

I nuovi soci, fanno presente a BF, devono essere « interessati a condividere lo sviluppo del Gruppo BF nel settore agritech & food e, più in generale, a consolidare e rafforzare il network nella filiera agroalimentare italiana». In questi ambiti di attività, conclude la nota BF, il gruppo intende investire i proventi derivanti da tale valorizzazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA