Cento, aggredisce l'accompagnatore della ex: arrestato dai carabinieri

Un intervento dei carabinieri

Insulti, minacce e colpi di catena da parte di un 47enne. L'aggredito si è difeso con una sbarra di ferro

CENTO- Nella serata di ieri, mercoledì 10 novembre,  una pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Cento ha arrestato un 47enne per lesioni personali aggravate e per violazione del divieto di avvicinamento alla sua ex moglie, divieto disposto dal Giudice in un procedimento per atti persecutori. Secondo quanto riferito dalle parti offese, alle 19,30 in Via della Canapa l'uomo si sarebbe scagliato con insulti e minacce verso la propria ex e un 52enne che la accompagnava. Non pago, avrebbe poi scagliato delle pietre contro l’altro uomo, colpendolo anche con una catena. L’aggredito, per difesa, avrebbe utilizzato una sbarra di ferro, rispondendo alle offese. A quel punto sono stati chiamati i carabinieri,  intervenuti subito per scongiurare ulteriori conseguenze. Entrambi i contendenti hanno riportato delle lesioni, fortunatamente lievi. L’Autorità Giudiziaria ha disposto che l’arrestato venisse messo a sua disposizione, nel carcere di Ferrara. Sono in corso le indagini tese a chiarire l’accaduto