Covid, due lutti a Fiscaglia e Tresignana

Altri tre ricoveri a Cona, uno in terapia intensiva. Contagi contenuti: undici nuovi positivi su 373 tamponi analizzati

FERRARA. Sale a 936 il numero totale dei decessi connessi al Covid nel Ferrarese. Lunedì sono morte a Cona altre due persone: una donna di 67 anni di Fiscaglia, di cui non sono note patologie pregresse, e una 75enne di Tresignana con altri problemi di salute.  E non si fermano i ricoveri, in lento ma progressivo aumento: altri sei pazienti sono stati portati all'ospedale Sant'Anna, di cui uno in Terapia intensiva che al momento non ha letti liberi dei quattro a disposizione, mentre l'occupazione complessiva dell'area Covid è del 95% (38 ricoverati su 40 letti, oltre ai 4 posti di area pediatrica).

Migliora invece la situazione relativa ai casi attivi: i nuovi contagi si fermano a undici (su 373 tamponi analizzati) contro 35 guarigioni, con un calo di 24 attualmente positivi.

Oltre 1.500 le somministrazioni vaccinali effettuate nella giornata di lunedì, in gran parte (1.250) dosi addizionali, arrivate in tutto a 28.175. In totale dall'inizio della campagna vaccinale sono state effettuate 565.078 somministrazioni, con una copertura con seconda dose dell'89,6 per cento.