Montesanto, scontro frontale sull'Adriatica: la vittima è un operaio di 33 anni

Strada Statale 16 chiusa da ore per consentire soccorsi e rilievi, traffico deviato

MONTESANTO. Ancora chiusa la strada statale Adriatica dopo il tragico incidente avvenuto questa mattina all'altezza della Sapienza, zona Montesanto. Alle 7.45 un furgoncino con a bordo due operai di una ditta di pulizie di Verona si è scontrato frontalmente con un camion che trasportava bombole di gas inerte. L’impatto è stato violento e uno dei due operai, Peaduru Marengnna di 33 anni, è deceduto. La vittima era originaria dello Sri Lanka. Nell'incidente sono rimaste coinvolte anche due auto. I feriti dopo essere stati soccorsi e stabilizzati sono stati portati negli ospedali di Argenta e Cona per accertamenti e cure; nessuno sarebbe in gravi condizioni. Sul posto 118, vigili del fuoco e carabinieri, la dinamica è ancora in corso di accertamento da parte delle autorità competenti. Subito dopo l'impatto il traffico è stato deviato per consentire agli operatori di mettere in sicurezza l'area e di rimuovere i detriti e recuperare il mezzo pesante.