Oggi l’addio a Paviani vittima di un incidente

jolanda di savoia. È il giorno dell’addio. Nel primo pomeriggio di oggi gli amici si uniranno ai familiari per stringerli in un abbraccio e farli sentire meno soli nel momento dell’estremo saluto a Paolo Paviani. Il sessantenne di Mezzogoro era stato strappato ai suoi affetti venerdì 12 scorso, a causa di un incidente d’auto sulla Gran Linea, fra Jolanda di Savoia e Mezzogoro, i due paesi dove ha vissuto questo imprenditore agricolo, molto conosciuto, non solo per la propria attività lavorativa, che svolgeva assieme al fratello Giovanni, ma anche per l’impegno sociale e pure quello politico con Alternativa civica, in questo caso da candidato consigliere a Jolanda.

Grande e unanime, al di là dei colori politici, il cordoglio nelle due comunità per la morte di Paviani, che lascia la compagna Daniela, la figlia Greta, il fratello Giovanni, la mamma Margherita “Tilde” e quanti l’hanno conosciuto.


L’ultimo saluto a Paviani sarà dato appunto oggi, partendo alle 13.50 dall’ospedale del Delta di Lagosanto per giungere alle 14.30 alla chiesa parrocchiale di Jolanda. E dopo la santa messa, l’ultimo viaggio del 60enne sarà per il cimitero di Mezzogoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA