Contenuto riservato agli abbonati

Auto fuori controllo abbatte pali e segnali: tragedia sfiorata a Ferrara

A quell’ora non c’erano clienti nei pressi del supermercato. Il conducente ricoverato all’ospedale sotto choc

FERRARA. Una fuoriuscita di strada con l’auto che poteva causare una strage. Poteva sembrare la trama di un film poliziesco quanto è accaduto l’altra sera in via Eridano, poche decine di metri dopo l’incrocio con via Modena. A causare il trambusto, pochi minuti dopo le 20 è stato un uomo di 50 anni a bordo di una Toyota Yaris che, proveniente dalla stessa via Modena viaggiava verso l’incrocio con via Michelini. Di fronte alla concessionaria Cavour i primi segni di sbandata, dove è stata divelta le segnaletica orizzontale dell’isola del traffico.
Dalle testimonianze raccolte l’auto ha poi proseguito la marcia attraversando alcune aiuole del parcheggio del nuovo supermercato “Aldi” per poi colpire un palo della segnaletica di parcheggio riservato alle donne in stato di gravidanza.

Successivamente la vettura ha colpito alcuni paletti posti a lato dell’ingresso del supermercato a fianco dei carrelli della spesa per poi proseguire fino ad una recinzione situata nel retro della stessa area di parcheggio. Immediato l’allarme da parte di alcuni dipendenti del negozio, fortemente allarmati per quanto avvenuto.

Parcheggio vuoto

La fortuna ha voluto che non vi fossero clienti e autovetture nell’area di parcheggio e che non sia rimasto colpito un mezzo pesante in sosta nelle immediate vicinanze che trasportava merce pericolosa. Immediato l’allarme al 118, giunto sul posto con un’ambulanza e con l’automedica. Da quanto si è appreso l’uomo era in stato di forte agitazione ed è stato immediatamente accompagnato al pronto soccorso di Cona con codice di media gravità.

La polizia locale intervenuta sul posto sta indagando sulle cause del sinistro e sulle condizioni di salute del conducente.

Sul posto dell’incidente in via Eridano è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri visto il trambusto che la fuoriuscita di strada aveva creato arrecando danni solo ad alcune infrastruttura e per fortuna non a persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA