Il Covid non molla: un nuovo decesso, 5 ricoveri al S. Anna e 119 nuovi contagi

Restano preoccupanti i dati del bollettino. La vittima è una donna di 98 anni di Argenta. Per le terze dosi superata quota 2mila

FERRARA.  La cresta della quarta ondata di contagi che ha ripreso vigore dall'ultima settimana di ottobre resta più o meno stabile e il bollettino giornaliero consegna un altro bilancio poco rassicurante: 119 nuovi contagi, 5 ricoveri all'ospedale Sant'Anna e 1 decesso. Si tratta di una donna di 98 anni, residente ad Argenta, deceduta ieri (25 novembre) all'ospedale di Forlì. I 119 nuovi positivi (507 i tamponi negativi) si concentrano soprattutto in sette località della provincia: Ferrara (49), Copparo (10), Goro (10), Cento (6), Bondeno (5), Argenta (5), Vigarano Mainarda (5). L'Asl precisa che si tratta nella quasi totalità di casi sporadici, 71 i casi asintomatici (42 individuati attraverso il tracciamento dei contatti, 2 attraverso screening su specifiche categorie, 48 i sintomatici). I cinque ricoveri al Sant'Anna sono pazienti residenti a Copparo (1), Poggio Renatico (1), Riva del Po (1), Tresignana (1 trasferimento da reparto Covid non intensivo) e fuori provincia (1).

La situazione degli ospedali resta stabile, con i ricoveri che hanno quasi del tutto saturato anche le nuove disponibilità di posti letto per gli aumenti disposti nell'area Covid. Nei reparti adulti i posti occupati sono 55 su 56 (8 su 8 in terapia intensiva), liberi i quattro posti presenti in pediatria e ostetricia Covid. Nel reparto Lungodegenti Covid dell'ospedale del Delta i posti occupati sono 9 su 10. L'incremento dei contagi sta facendo crescere anche il numero degli isolamenti domiciliari: 178 bollettino di oggi,  25 dei quali a Comacchio, 71 a Ferrara, 9 a Cento, Bondeno e Copparo, a fronte di 140 persone uscite dall'isolamento e dalla sorveglianza.Tra le quattro persone dimesse dall'ospedale Sant'Anna c'è anche una giovane di 24 anni di Argenta; sono 29 le persone dichiarate clinicamente guarite. Si riduce intanto il numero dei sanitari in quarantena: negli ultimi giorni il loro numero è sceso a 4 (3 all'Asl e 1 al Sant'Anna).

IN REGIONE

Si mantiene alto anche il numero dei nuovi contagi in Emilia Romagna: 1.353 quelli registrati dall'ultimo bollettino regionale. Sei i decessi: 3 a Bologna (due donne di 54 e 93 anni e un uomo di 88), 1 a Ferrara, 1 a Forlì-Cesena (77 anni) e uno nel Riminese (56).

VACCINAZIONI

Ieri in provincia sono state eseguite 2.660 iniezioni e per le terze dosi è stata superata quota 2mila: 209 prime dosi, 438 seconde e 2.013 dosi addizionali. In totale, in provincia, sono state finora 582.763 le dosi somministrate: 281.794 prime dosi, 258.479 seconde dosi e 42.490 dosi addizionali.