Auto investe donna di 86 anni È ricoverata in rianimazione

Grave incidente stradale ieri mattina in viale Krasnodar, nei pressi della chiesa di Sant’Agostino. Erano circa le 8 quando una donna di 86 anni, residente in zona, è stata investita dopo avere accompagnato la nipotina a scuola. Da quanto si è potuto apprendere da alcuni passanti pare che la donna abbia attraversato la strada nei pressi del passaggio pedonale, mentre transitava una vettura condotta da un uomo di nazionalità straniera. In quel momento il traffico in zona era molto intenso proprio per la vicina presenza della scuola “De Pisis” e alcune auto in sosta potrebbero avere in parte occultato la donna alla vista dell’automobilista. L’anziana è stata caricata sul cofano dell’auto e sbalzata a terra.

Sull’auto di piccola cilindrata sono rimasti chiari i segni dell’impatto contro il corpo della donna. Immediato l’allarme lanciato al 118, che ha inviato sul posto una ambulanza dalla vicina postazione di via Verga, raggiunta a breve dall’auto-medica.


Inizialmente le condizioni della 86enne non sembravano particolarmente gravi e la donna non ha perso conoscenza.

Una volta effettuate le prime valutazioni la donna è stata trasportata a Cona in codice rosso.

Giunta in ospedale è stata sottoposta alle necessarie indagini cliniche e radiologiche e, valutati i risultati, i medici hanno deciso per il ricovero nel reparto di rianimazione.

Per l’accertamento delle responsabilità e la ricostruzione dell’esatta dinamica del sinistro è intervenuta una pattuglia del reparto infortunistica stradale della Polizia Locale delle Terre Estensi. Per la gravità delle lesioni riportate l’automobilista rischia una denuncia per gravi lesioni personali stradali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA