Un decesso e altri 139 positivi nel Ferrarese, ospedali ormai saturi

La preparazione di una dose di vaccino anti-coronavirus

La vittima è una 93enne di Ferrara. Vaccinazioni, sfondata quota 600mila da inizio campagna

FERRARA. Un decesso di una signora 93enne e ancora tanti positivi, calano i vaccinati che complessivamente hanno sfondato quuota 600mila. Il bollettino coronavirus di oggi, 4 dicembre, segnana anche l'ormai prossima saturazione degli ospedali a partire di Cona. Il nuovo decesso è di una donna ferrarese classe 1928, ed è avvenuto ieri: in regione ce ne sono stati addirittura 12, 6 dei quali nel Bolognese.

Ci sono stati 4 ricoveri al Sant'Anna, a fronte comunque di 7 dimissioni: l'ospedale di Cona ha raggiunto il 97% di copertura dei posti Covid complessivamente intesi, 8 su 8 in Terapia intensiva.

Per quanto riguarda i casi, ce ne sono stati 139 nuovi, dei quali 43 a Ferrara e 16 a Cento, con un focolaio individuato. La maggior parte, 95, sono asintomatici. Ci sono stati 67 guariti (30 a Ferrara), quindi salgono ulteriormente i malati sul territorio.

Sul fronte vaccinazioni il totale di ieri riporta 2.589 iniezioni, delle quali 2.200 terze dosi e 120 prime. Il totale da inizio campagna è 602.507 dosi, delle quali 58.923 terze dosi.