Maltratta la moglie, non può avvicinarsi a lei e invece entra in casa. Arrestato

Nei guai un uomo di 50 anni. Non avendo usato violenza è poi stato liberato

Non avrebbe dovuto avvicinarsi all'ex moglie perché così stabilito dal giudice,  ma invce è entrato direttamente i ìn casa. I carabinieri di Longastrino hanno così arrestato  un 50enne del luogo, poiché ha violato il divieto di avvicinamento alla propria coniuge, disposto dal giudice in conseguenza di maltrattamenti.

L’uomo è stato sorpreso nell’abitazione della moglie, ma non aveva posto in essere comportamenti violenti. Per questo motivo è stata disposta  la liberazione.