Martedì l’ultimo saluto al 42enne trovato morto in casa a Jolanda

BERRA. Continua il cordoglio nella comunità berrese per l’improvvisa morte di Michele Mainardi, 42enne trovato morto domenica scorsa nell’abitazione di Jolanda di Savoia. Tanti i messaggi di ricordo ancora ieri, appena è circolata la notizia della data dell’ultimo saluto, previsto martedì pomeriggio a Berra. Di Michele, per tutti “Michi”, viene ricordato soprattutto il sorriso e la voglia di passare delle serate in compagnia, con gli amici dell’infanzia.

Come detto, il funerale di Michele Mainardi, prematuramente scomparso, sarà martedì. Il feretro partirà alle 14 dalla camera mortuaria dell’ospedale Sant’Anna di Cona per la chiesa San Rocco di Berra, dove alle 15 verrà celebrata la santa messa. Al termine delle esequie, il 42enne verrà accompagnato per l’ultimo viaggio al Giardino della cremazione di Copparo. Mainardi lascia la compagna Katia, il piccolo figlio Alessandro, i genitori Rudy e Edy, i nonni, gli zii, gli altri parenti e gli amici di una vita. Nel ringraziare quanti vorranno onorare la memoria del 42enne berrese, i suoi famigliari non chiedono fiori, bensì delle opere di bene.


D.M.

© RIPRODUZIONE RISERVATA