Misen, salta anche nel 2022 Nuovo forfait per l’evento sagre

Il presidente Cattabriga: niente di ufficiale ma i tempi organizzativi sono limitati A Ferrara Fiera ad aprile sono invece pronti ad ospitare il salone del Restauro 

Tempi dure per le sagre e le manifestazioni fieristiche, particolarmente colpite in questi mesi. Con la crisi pandemica in atto e le difficoltà di poter mettere in pratica tutte le misure idonee, distanziamento compreso, hanno portato la direzione di Ferrara Fiere e Congressi ad una drastica decisione di non svolgere il Misen.

Manca solo l’ufficialità ma la decisione è stata presa. Annullato due anni fa quando la pandemia era appena iniziata, non disputata nemmeno l’edizione 2021, anche quella targata 2022 non avrà luogo. Il Misen potrebbe essere l’unica manifestazione fieristica a non svolgersi. Avrà luogo invece in aprile in Fiera il Salone del Restauro. Le sagre da un paio di anni stanno attraversando in momento delicato. Diverse le manifestazioni che non si sono potute svolgere per via del Covid, inoltre la pandemia ha causato la scomparsa di diversi volontari che in molti casi costituivano la colonna portante delle rispettive associazioni oltre a costituire un importante momento di aggregazione per le comunità. Il presidente dell’associazione sagre e dintorni, Loris Cattabriga, che unitamente a Ferrara Fiere ha sempre organizzato la manifestazione, afferma di non aver ricevuto alcuna comunicazione ufficiale. «Rimango in attesa di notizie, altro non posso fare, certo che i tempi per poter eventualmente organizzare la rassegna sono molto stretti». Un peccato per molti appassionati di sagre che già da diversi mese si vedono privati dei consueti appuntamenti sparsi un po’ per tutto il ferrarese. Il Misen, la rassegna per eccellenza, una summa delle sagre, resta ancora un miraggio.


Maurizio Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA