Marò, l'avvocato Anselmo: soddisfatto per la richiesta di archiviazione di Latorre

I marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone

Il legale ferrarese aveva sollecitato la ripresa del procedimento penale e l'interrogatorio di uno dei due indagati

FERRARA. «Sono estremamente soddisfatto: avevano sollecitato noi la ripresa del procedimento penale in modo che fosse il più tempestiva possibile e ci siamo sottoposti volontariamente all’interrogatorio per chiarire ogni aspetto della vicenda». Così all'agenzia Lapresse  l’avvocato ferrarese Fabio Anselmo, legale di Massimiliano Latorre, per il quale la procura di Roma ha chiesto l’archiviazione dell’inchiesta a carico dei marò in merito alla vicenda dei due pescatori uccisi da colpi di arma da fuoco a febbraio 2012, al largo delle coste del Kerala, in India.

Latorre è sotto inchiesta assieme a Salvatore Girone per la vicenda che a lungo ha mobilitato le diplomazie italiane e indiane.