«Paura? Soltanto un po’». I piccoli alla prova vaccino

Ieri prima giornata per la fascia 5-11 anni con un centinaio di somministrazioni. I genitori: «Un gesto importante per proteggere i nostri figli e la comunità»

«Ho avuto un po’ di paura prima di entrare in ambulatorio, poi dentro le signore sono state molto gentili. Non mi hanno fatto male, e anche adesso il braccio non mi ci fa male».

Francesco, 10 anni, e la sorellina Beatrice, 7 anni, sono tra i circa cento bimbi che ieri a partire dalle 14.30 sono stati vaccinati nella prima giornata dedicata alla fascia 5-11 anni. Dopo la “punturina”, per tutti il diplomino di bambino coraggioso e un cioccolatino.


Emanuele, 6 anni, un po’ di dolore lo sente, «ma mi sta già passando», dice poco dopo. Poi c’è la mamma che lo consola: «Abbiamo deciso di aderire subito alla vaccinazione per rendere più sicuro nostro figlio, ma anche per farlo vivere più libero e sereno – dice la mamma di Emanuele – e ci sembrava anche un gesto importante per le altre persone».

Sulla stessa lunghezza d’onda la mamma di Francesco e Beatrice: «Riteniamo sia un gesto di responsabilità doveroso nei confronti dei nostri figli, e degli altri».

Paura degli effetti collaterali? «Certo ci pensiamo, ma ci siamo informati e dagli studi effettuati emerge un quadro rassicurante. E comunque il rischio Covid è maggiore», convengono i genitori.

Intanto Matilde, 8 anni, accompagnata dal papà, molto serenamente presta il braccio all’infermiera per eseguire il vaccino, a cui segue un cerotto colorato che tutti i bimbi vogliono scegliere prima della vaccinazione. E per finire Francesco invita i suoi amichetti: “Bambini fate come me, vaccinatevi…”».

Sono stati poco meno di un centinaio i vaccinati ieri in fascia 5-11, tra cui principalmente bambini con fragilità. Si è vaccinato a Ferrara alla Cittadella San Rocco e Bondeno, in orari extra scolastici su misura per più piccoli. Particolare attenzione è stata posta anche ai luoghi della vaccinazione dei bimbi. Le somministrazioni, infatti, sono assicurate con percorsi dedicati in ambienti accoglienti e sicuri.

La vaccinazione 5-11 anni (con un terzo di dose di Pfizer) riguarda nel Ferrarese una platea di circa 18mila bambini, e vede impegnate, insieme ai professionisti del dipartimento di sanità pubblica, anche le Infermiere di Famiglia e di Comunità.

Per prenotare la vaccinazione ci si può recare agli sportelli dei Cup o nelle farmacie che effettuano prenotazioni Cup; si può prendere appuntamento online col Fascicolo Sanitario Elettronico, l’ App ER Salute, il CupWeb o telefonare al numero verde 800 532 000 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17 e sabato dalle 8 alle 13.

© RIPRODUZIONE RISERVATA