Giorni di festa più “leggeri” anche per chi non riesce a gioire

È l’intento dei volontari di Rotary Club Poggio Renatico e Lions club Sindaco e vicesindaco di Vigarano in visita invece alla Caritas  

SOLIDARIETÀ

Unire gli intenti per aumentare il numero di persone in condizioni di bisogno a cui far arrivare i doni natalizi. Questo lo spirito che ha portato il Rotary Club Poggio Renatico Cardinale Lambertini e il Lions club Ducale Ferrara ad operare insieme per realizzare un grosso service natalizio per i più bisognosi. Questo ha portato a realizzare 100 grossi pacchi regalo contenenti generi alimentari di ogni tipo e prodotti per l’igiene sia personale che per la casa. Di questi, 60 verranno consegnati alla Caritas parrocchiale di Poggio Renatico e 40 a quella di Vigarano Mainarda. Accatastati nei locali della Canonica presentavano un bel colpo d’occhio. In sostanza ogni persona seguita dalle due Caritas riceverà uno di questi pacchi dono. «Questo - ha detto Dimer Morandi presidente del Lions club Ducale Ferrara - è un service storico che ogni anno vogliamo proporre in forma sempre consistente. In un momento delicato come quello che stiamo attraversando, causa le restrizioni legate dalla Pandemia, diventa più che mai importante essere vicini a chi è in condizione di bisogno». «Ci siamo messi insieme - ha aggiunto Daniele Masenti presidente del Rotary Poggio Renatico - con l’obiettivo di aumentare il sostegno a favore della Caritas per l’importante opera di solidarietà che svolge a favore delle famiglie bisognose». Diversi sponsor, come supermercati Conad e Molini Pivetti di Renazzo, hanno contribuito a rendere più consistenti i pacchi dono che sono stati consegnati a don Daniele Nepoti che ha detto: «Questi pacchi dono rappresentano un gesto di amicizia oltre che di carità per rendere meno amaro e più concreto il Natale. Questi gesti sono anche una buona testimonianza di una collaborazione nata con l’obiettivo di vicinanza verso chi ne ha bisogno». A Vigarano il sindaco Bergamini, accompagnato da Zanella, nei giorni scorsi si è recato nella sede della Caritas parrocchiale per consegnare una serie di pacchi natalizi che contenevano prodotti alimentari e generi di prima necessità. I due hanno anche colto l’occasione per ringraziare i volontari della Caritas per il loro impagabile lavoro.


Giuliano Barbieri

© RIPRODUZIONE RISERVATA