Tour in Castello, altro tutto esaurito Possibili nuove visite in primavera

POGGIO RENATICO. Tutto esaurito, come nella precedente edizione di poche settimane fa. Si sta tenendo in questi giorni a Poggio Renatico una nuova tornata di visite guidate gratuite nel cantiere del Castello Lambertini, l’ex sede del municipio che fu danneggiata dal sisma del 2012. Ma il nucleo dell’edificio risale a molti secoli prima.

Come accennato si è tornati, elmetto di sicurezza ben infilato in testa, nello storico imbarcadero e non solo: prima lunedì e ieri, più avanti ancora venerdì e sabato mattina. Con un numero limitato di persone per volta, ovviamente, e su due turni. Tuttavia l’avviso è da mettere ben in conto: le prenotazioni sono già esaurite, ma c’è una bella novità e cioè il fatto che l’amministrazione comunale pensa di riproporre nuovamente l’iniziativa anche nella prossima primavera, visto il grande successo riportato dall’iniziativa il 18 e 19 dicembre scorsi. Quando diverse decine di persone rimasero letteralmente a bocca a aperta, durante la visita della durata di un’ora e mezza circa. Gli ambienti dell’imbarcadero rappresentano il clou del tour, che coinvolge altri spazi dell’ex sede municipale, dove sono in corso i lavori di restauro da sei milioni e mezzo di euro che dovrebbero terminare entro il 2023.


Il pian terreno diventerà polo sanitario con la medicina di gruppo e lo sportello del Cup, il piano superiore invece sarà destinato alle attività di carattere culturale. Da una parte la biblioteca comunale, dall’altra le sale per le associazioni e nella torre il piccolo museo dedicato alla storia locale. Gli affreschi ritrovati, risalenti anch’essi a secoli fa, saranno restaurati e restituiti alla comunità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA