Sulla Romea trovati 31 profughi nascosti in un camion

Sono ragazzi tra i 20 e i 25 anni, del Bangladesh, e il loro viaggio infinito si è concluso a Comacchio dove i carabinieri li hanno trovati, ad un controllo di un camion, stipati nel rimorchio: sono tutti in ospedale per controlli, nessuno positivo al Covid

COMACCHIO - Li hanno trovati su un camion, sulla Romea all’altezza di Comacchio, i carabinieri, la notte scorsa.
È finito così il viaggio della spearanza per 31 ragazzi, dai 20 ai 25 anni originari del Bangladesh.


I carabinieri hanno fermato un camion per un controllo e hanno trovato nascosti nel rimorchio tutti i 31 migranti, profughi.


Tutti sono stati subito soccorsi e portati in ospedale, a Cona, dove sono stati sottoposti ai controlli. Soprattutto controllo Covid, per i quali nessuno è risultato positivo al virus e le loro condizioni di salute sono buone.

In queste ore , nella mattinata di oggi 6 gennaio, sono in corso tutte le pratiche di identifcazione - se possibili - e soprattutto  la macchina per l’accoglienza, temporanea si sta mettendo in moto.