Contenuto riservato agli abbonati

Comacchio, con l’auto nelle acque del canale: salvata da un ragazzo di passaggio

Una donna di 74 anni portata all’ospedale Ravenna in elisoccorso perché in ipotermia

COMACCHIO. Non è in pericolo di vita, ma resta in osservazione all’ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna, Nicoletta Spaviero, 74enne di Comacchio, salvata ieri mattina, nelle acque gelide del canale Lombardo da un giovane automobilista di passaggio, dopo un drammatico volo a bordo della sua Skoda Octavia.

Erano le 11.38 quando è arrivata la richiesta di intervento ai vigili del fuoco del distaccamento di Comacchio, dopo che un’auto, con una donna a bordo, uscita di strada lungo la strada provinciale 15 (Ferrara-mare), ha invaso la opposta direttrice di marcia e, dopo aver divelto un cartello pubblicitario, è piombata nel canale. Tra i primi automobilisti di passaggio, anche un giovane del posto che, senza esitare, è sceso a piedi lungo la sponda del canale, sino a immergersi nelle acque fredde e limacciose, riuscendo così a liberare e a estrarre la comacchiese intrappolata nell’abitacolo. Al momento dell’arrivo dei vigili del fuoco, la donna era già stata distesa sull’argine erboso del canale Lombardo.


I SOCCORSI

Nel frattempo, è giunta anche l’ambulanza, ma viste le condizioni di evidente ipotermia in cui versava la donna, è stato richiesto l’ausilio dell’eliambulanza, decollata in pochi minuti da Ravenna. I vigili del fuoco hanno coadiuvato con i soccorritori, recuperando la donna ferita con una barella spinale e trasportandola prima sull’ambulanza, dove è stata stabilizzata e, di lì a poco, a bordo dell’elicottero. Sul posto sono intervenuti anche una squadra di sommozzatori di Ravenna e l’autogru del comando provinciale del vigili del fuoco, per provvedere al recupero dell’automobile, ormai completamente sommersa.

Per più di due ore, sino a quando il mezzo del soccorso stradale di Aci soccorso non ha prelevato la Skoda Octavia, la viabilità nel tratto interessato dall’incidente è rimasta sospesa. Saranno ora gli accertamenti dei carabinieri della stazione del Lido Estensi, intervenuti per effettuare i rilievi stradali, a fare chiarezza sulle dinamiche dell’uscita di strada della vettura che, fortunatamente, nella carambola, non ha coinvolto altri veicoli.

IN ELICOTTERO

In ausilio ai carabinieri, per deviare il traffico lungo la strada provinciale 1 per Ostellato e lungo la strada del Rosario (verso San Giuseppe e i lidi) è intervenuta una pattuglia della Polizia stradale di Codigoro. La 74enne di Comacchio è sempre rimasta vigile, seppur in condizioni di ipotermia e dopo esser stata protetta da coperta isotermica, è stata trasportata, in elisoccorso, all’ospedale di Ravenna. L’episodio, ancora una volta, ha sollevato polemiche sulla totale mancanza di guardrail di protezione, lungo la sponda del canale Lombardo, benché il tratto della strada provinciale 15 in questione, sia già stato teatro di incidenti analoghi.

Katia Romagnoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA