Alzabandiera per rinnovare i valori della Patria

VIGARANO MAINARDA. Il 7 gennaio ricorreva la Festa del Tricolore e, per celebrare la bandiera italiana, il Comune di Vigarano Mainarda ha organizzato la cerimonia dell’alzabandiera nella piazza di fronte al municipio, alla presenza del sindaco e le autorità, ma senza cittadinanza, per evitare assembramenti vista la gran diffusione del Covid.

«Fieri dei nostri colori che rappresentano l’Italia in tutte le sue sfaccettature: tradizione, arte, cultura, valori e storia che ci uniscono da 225 anni in un’unica grande Patria», dice il sindaco Davide Bergamini.


Il 7 gennaio del 1797, quella che oggi è la bandiera italiana, rappresentata dai colori verde, bianco e rosso, per la prima volta, venne adottata da uno Stato italiano sovrano, quello della Repubblica Cispadana.

«Ricordiamo il nostro percorso storico come Nazione - ha detto il vicesindaco Mauro Zanella -, che troppo spesso viene dimenticato, mentre con questa celebrazione riconciamo con orgoglio a dare il valore che merita alla nostra bandiera, che rappresenta la nostra identità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA