Contenuto riservato agli abbonati

Lagosanto. Finisce con l’auto dentro al canale: ferito gravemente operatore Hera

L’uomo, 54 anni, ha perso il controllo del mezzo. Incastrato nell’abitacolo: estratto dai pompieri

lagosanto. Sbanda con l’autovettura di servizio e si capovolge nel canale che affianca la strada. Un tecnico dell’azienda Hera, Maurizio Zamignani di 54 anni, è stato trasportato, ieri mattina, all’ospedale di Cona, con codice di massima gravità, dopo esser uscito di strada, ribaltandosi, con la Fiat Panda aziendale nel canale irriguo che fiancheggia la strada provinciale 21, in località Boschetto di Lagosanto.

ferito grave


L’uomo, con ferite alle gambe e al torace, è rimasto incastrato nell’abitacolo sino all’arrivo dei soccorritori, i quali sono riusciti ad estrarlo aprendosi un varco dalla portiera del baule. La paurosa sbandata, avvenuta attorno alle ore 9. 30, non ha fortunatamente coinvolto altri veicoli. A lanciare la richiesta di soccorso è stato un dipendente dell’azienda agricola Salvi vivai, impegnato a monitorare un podere, servito proprio dal canale irriguo, all’interno del quali si è infilata la Fiat Panda, capottandosi.

Risulta che al momento dell’incidente le condizioni di visibilità fossero ottime, ma l’abbaglio del sole o una distrazione potrebbero aver contribuito alla fuoriuscita di strada.

i soccorsi

Il tecnico 54enne di Hera è stato soccorso tempestivamente dai sanitari dell’automedica e dell’ambulanza dell’ospedale del Delta, ma sul posto sono intervenute anche una pattuglia di carabinieri della stazione di Lagosanto, una squadra di vigili del fuoco di Codigoro e, di supporto per la viabilità, una pattuglia della polizia locale del Delta Mentre i militari dell’Arma si occupavano dei rilievi stradali, i soccorritori del 118, coadiuvati dai vigili del fuoco, dal baule dell’utilitaria hanno estratto l’uomo ferito, adagiandolo su una barella spinale. Dopo le prime cure prestate in ambulanza, Zamignani è stato trasportato con codice 3 al pronto soccorso dell’ospedale di Cona, dove gli sono state riscontrate la frattura di un femore, un trauma toracico e altre ferite di minore entità.

L’automobile di servizio è stata prelevata dal canale, mediante il ricorso ad uno speciale carroatrezzi della carrozzeria Palmonari di Lagosanto. Il 54enne, non in pericolo di vita, è ricoverato nel reparto di Ortopedia e traumatologia dell’ospedale di Cona, dove sarà sottoposto ad un delicato intervento alla gamba rimasta schiacciata e incastrata, a seguito della carambola nel canale. Per fortuna è sempre rimasto vigile e i soccorsi sono stati tempestivi.

Katia Romagnoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA