Ferrara, vaccinazioni 5-19 anni: inviti anche via sms

L’Azienda Usl di Ferrara sta contattando le famiglie con un messaggio di invito a sottoporsi alla somministrazione della prima o terza dose

FERRARA. La campagna vaccinale anti-Covid continua a correre a Ferrara, anche su smartphone. Per dare nuovo impulso alla vaccinazione dei giovani e giovanissimi, infatti, l’Azienda Usl di Ferrara sta contattando direttamente le famiglie con un sms di invito a sottoporsi alla somministrazione della prima o terza dose, in base al proprio stato vaccinale e alla fascia d’età.

Oggi, venerdì 14 gennaio, sono stati spediti alle famiglie dei giovani dai 12 ai 19 anni che non hanno ancora eseguito la terza dose, gli sms di invito a sottoporsi alla dose booster dopo almeno quattro mesi dal completamento del ciclo vaccinale. Nel messaggio, l’Azienda comunica dell’ampliamento della disponibilità di posti presso i centri vaccinali per questa fascia d’età e tutte le modalità di accesso, disponibili a questo link www.ausl.fe.it/vaccinazione-covid-terza-dose.


I primi messaggi sono stati inviati ieri, giovedì 13 gennaio, ai genitori dei bambini dai 5 agli 11 anni, con una lettera aperta che possa rassicurarli e rispondere alle domande più comuni sul vaccino, sulla sua efficacia e su eventuali rischi della vaccinazione; oltre ai riferimenti per procedere alla prenotazione.

Una ulteriore modalità per incentivare l’adesione alla vaccinazione e, al contempo, tentare di semplificare la vita delle persone in una fase di forte impennata dei contagi causata dalla diffusione della variante Omicron che rende ancora più chiara la necessità di proteggersi contro il virus per la salute propria, dei propri cari e della comunità.