Contagi in calo, ospedali di Cento e Delta in difficoltà

L'ospedale del Delta è in difficoltà con i ricoveri Covid

Lutti a Copparo, Ferrara e Portomaggiore. Ben 22 ricoveri, più malati che posti letto nei due ospedali territoriali

FERRARA. Quattro decessi, contagi in calo e inferiori alle guarigioni ma sempre oltre quota 1.300 e ben 22 ricoveri, 2 dei quali in Terapia intensiva. Ecco il bilancio del bollettino coronavirus di oggi, 20 gennaio.

I nuovi lutti sono a Copparo (uomo di 84 anni e donna classe 1956), Ferrara (93enne) e Portomaggiore (donna di 58 anni), tutti decessi avvenuti a Cona. Le quattro persone decedute avevano patologie pregresse.

I nuovi ricoveri portano ad un tasso di occupazione del 94% i letti Covid adulti a Cona, mentre è sempre più critica la situazione negli ospedali del territorio. Al Delta ci sono addirittura 89 pazienti Covid su 83 posti ufficialmente assegnati, 42 su 40 a Cento.

I 1.341 nuovi casi sono concentrati a Ferrara (457), Comacchio (101), Cento (99) e Argenta (86); poiché le persone clinicamente guarite sono state 1.478 (528 a Ferrara, 138 a Cento, 120 a Comacchio tra gli altri), c'è una riduzione abbastanza sensibile di attualmente positivi.

Sul fronte vaccinazioni c'è da segnalare un vistoso rallentamento rispetto al giorno precedente: ieri le iniezioni sono state in tutto 2.404, delle quali 1.866 dosi addizionali, 351 seconde dosi e 187 prime.