Ospedale di Cento, 9 posti di lungodegenza per pazienti Covid

L'Asl annuncia l'aggiunta di altre unità di degenza nell'area riservata ai malati pandemici e sottolinea: «Il settore è separato rispetto a quello per la degenza ordinaria»

CENTO. Nuovo adeguamento dei posti letto ospedalieri nel Ferrarese. A Cento, annuncia l'Asl, «a causa della persistente situazione epidemiologica, che registra un elevato numero di ricoveri Covid in tutta la provincia e la conseguente necessità di posti letto di lungodegenza dedicati a pazienti positivi, si è resa necessaria la conversione nell’ospedale di uno dei settori della Lungodegenza Post Acuzie in settore Covid. La rimodulazione dei posti letto alla LPA del “Santissima Annunziata” è operativa da ieri, giovedì 20 gennaio, con la dotazione di 9 posti letto riservati a pazienti Covid positivi e 13 posti letto non Covid. I due settori (Covid e non Covid) della LPA saranno compartimentati in modo da determinare una netta distinzione tra le due aree di degenza, al fine di continuare a garantire la massima sicurezza del personale sanitario e dei pazienti».