Preso con cocaina nell'auto per oltre un milione di euro

In un sottofondo posizionato all'altezza dei sedili posteriori 18 chili dello stupefacente 

FERRARA. Oltre 18,36 chili di cocaina purissima (per un valore attorno al milione e mezzo di euro) nascosti in un doppio fondo ricavato nell'auto: li ha trovati Barack, un cane antidroga della polizia stradale, consentendo l'arresto di un 31enne residente nella provincia di Bologna.

L'uomo è stato fermato sulla A13 all'atezza di Ferrara Sud da una pattuglia della polizia stradale, mentre guidava un'auto con i vetri oscurati che stava procedendo a forte velocità verso Bologna.

Il conducente, alla contestazione da parte degli agenti della mancata copertura assicurativa del veicolo- riferisce la polizia- «ha iniziato ad innervosirsi senza alcuna ragione, contraddicendosi più volte nelle risposte fornite alle domande degli operanti, facendo così nascere il sospetto che potesse nascondere qualcosa di illecito a bordo del proprio veicolo». A quel punto è toccato a Barack che, salito a bordo del veicolo, ha fiutato la presenza di sostanza stupefacente nella zona posteriore dell'abitacolo.

Su disposizione della procura, il 31enne è stato quindi arrestato e trasportato in custodia cautelare alla dozza.