Ferrara. Ruba alcolici e strattona gli agenti: arrestato

Sorpreso mentre scassina il frigo di un bar, poi la fuga in bicicletta bloccata dalla polizia

FERRARA. Prima ha rubato alcune bottiglie di alcolici da un bar, riempiendo così tanto un sacchetto di plastica da romperlo. Poi, fermato dagli agenti di una Volante della polizia, ha rifiutato di fornire le generalità e  una volta portato in questura ha spintonato e strattonato i poliziotti al punto da rendere necessario l'uso delle fasce di contenimento. Nottata movimentata, finita in manette, per un ragazzo che ora si trova all'Arginone. Il giovane nella notte tra venerdì 13 e sabato 14 maggio era stato notato da alcuni passanti mentre stava cercando di aprire il frigo esterno di un bar. In seguito alla segnalazione, la pattuglia è arrivata sul posto e ha visto il ragazzo allontanarsi in sella a una bicicletta, con un sacchetto attaccato al manubrio, lacerato dal peso di diverse bottiglie di alcolici, alcune cadute a terra. Il giovane ha mostrato subito insofferenza nei confronti degli agenti, rifiutando di fornire un documento di identità. Mentre veniva portato in Questura per ulteriori accertamenti, ha spintonato e strattonato gli operatori, che si sono visti costretti a bloccarlo con le fasce di contenimento, e uno dei poliziotti ha riportato alcune lesioni. Il giovane è stato dunque arrestato per i reati di furto, resistenza e lesioni finalizzate alla resistenza a Pubblico Ufficiale e portato in carcere su disposizione della magistratura.