Start-up in vetrina Ecco le novità per car-sharing e guida autonoma



In che modo ci sposteremo nel prossimo decennio? Compreremo ancora una nostra auto o il car sharing entrerà nelle nostre abitudini quotidiane? E come saranno i veicoli? E i profili professionali ricercati dalle aziende in che modo cambieranno?


Tante domande che avranno risposte in un unico luogo, a Modena nel Laboratorio aperto Ex centrale Aem, la porta per il futuro dell’auto dove poter ammirare con i propri occhi, senza l’ausilio di realtà aumentata o virtuale, in che modo ci sposteremo nelle città o faremo viaggi lunghi nei prossimi decenni.

L’ex Aem di viale Buon Pastore 43 sarà infatti la grande area dedicata al tema “Innovation & Talents” che per due giorni vedrà oltre trenta start-up nazionali e internazionali (provenienti anche da Svezia e Israele) mettere in mostra dispositivi e soluzioni più all’avanguardia per un settore che guarda ormai oltre al puro aspetto meccanico, ma che si trova a fare i conti con sistemi di protezione dei dati di veicoli ormai connessi tra loro e a zero emissioni, con telai ultraleggeri, con passeggeri sempre più alla ricerca di comfort dalla semplice apertura dell’auto con comandi vocali e appoggiando lo smartphone fino all’ormai imminenti guida autonoma.

I veicoli in grado di fornire assistenza totale al guidatore fino a sostituirsi completamente sono ormai dati per scontato, non si tratta ormai di capire se avverrà, ma tra quanto (poco) tempo.

E così venerdì mattina (nell’Area urbana di sperimentazione Porta Nord) un assaggio lo daranno le auto intelligenti (e autonome) del Masa, il programma pioneristico nato dalla collaborazione tra Università di Modena e Reggio Emilia, Comune di Modena e Maserati (prima azienda firmataria) che studia le città del futuro con sperimentazioni su interazioni tra veicoli e ostacoli direttamente in strada. Cambiano i veicoli, cambiano le città, ma cambiano anche i profili professionali. Cosa cercano le aziende della Motor Valley sarà possibile capirlo partecipando (prenotandosi) ai Talk: domani pomeriggio ci saranno Hpe Coxa e Dallara, mentre venerdì si susseguiranno Bosh, Ducati, Lamborghini, Continental Ag, Pirelli, Accenture. —