Coca-Cola, la medicina che divenne per caso la bibita top nel mondo