Azzurri, il primo passo di una lunga marcia

Sì, è bello vedere un orizzonte meno coperto di nubi,  è stupendo avere spazzato via le negatività che facevano immaginare altre tristezze. Ma al piano  nobile non ci siano ancora tornati. Insomma, i primi passi contano solo se si ha ben presente quanto è lontano il traguardo